Ready ToDo Ottobre: Io basilico tutto l’anno!

Se avete seguito le istruzioni dell’articolo sul semenzaio, tra circa una settimana dovrebbero nascere i primi germogli, seguite Naturalino nei prossimi giorni per vedere in diretta come è andata…

Nel frattempo procediamo con il Ready ToDo di Ottobre. Abbiamo molte cose da fare in questo mese!

Avete coltivato un vasetto di basilico la scorsa estate? Avrete allora notato che in questi giorni sta terminando la sua vegetazione, le foglie sono ancora grandi e verdi, ma se ci fate caso inizieranno pian piano ad appassire. Il basilico è una spezia straordinaria, accompagna gran parte dei piatti estivi, dona un profumo fresco e stuzzicante per il palato e fa altrettanto bene alla salute, quindi perché non conservarlo anche per l’inverno?

Basilico fresco
Basilico fresco
Cima basilico
Cima basilico

 

L’operazione è molto semplice… se la pianta è ancora vigorosa, raccogliamo il basilico staccando le “cime”, quindi non recidendo le singole foglie, in questo modo potrà continuare a produrne di nuove. Se vi rendete conto che invece la pianta ha praticamente terminato la sua vita (almeno per quest’anno!) prendete solo le fogli migliori.

 

Anche nel raccogliere le spezie, così come per i fiori, c’è bisogno di “rispetto” e igiene. È importante avere le mani pulite o utilizzare una forbice o un coltellino disinfettati. Questo per non rischiare di contaminare la nostra pianta ed evitare che batteri o funghi possano intaccarla. Il prossimo anno potrebbe dare ancora frutti!

Con il nostro bel raccolto passiamo in cucina e laviamo tutto per bene con acqua fredda. Puliamo foglia per foglia e asciughiamole con cura, così che non restino umide.
Io di solito le stendo su un panno pulito e le asciugo con carta assorbente.

Basilico Basilico

Il basilico fresco può essere anche utilizzato per preparare del pesto, altrimenti lo possiamo conservare così com’è nel freezer.

Congeliamo il raccolto mettendo con cura tutte le foglie dentro ad un contenitore, così avremo la nostra preziosa spezia pronta ogni volta che vogliamo per tutto l’inverno!

Piccolo consiglio green:
Vi avanza una vaschetta di gelato? È un’ottimo contenitore che si può riciclare!

 

Una volta congelate, le foglie risulteranno ovviamente rigide e più scure, ma vi assicuro che gli spaghetti al pomodoro e basilico saranno buoni come d’estate!
Basilico congelato
Basilico congelato

Related Post

2 comments

  1. […] di ottobre Come conservare il basilico Erbacce via! Marmellata fatta in […]

    Rispondi
  2. […] la semina della lattuga, le marmellate, abbiamo sistemato orti e balconi e preparato oleoliti e spezie, a novembre e dicembre ci concentreremo su altre attività che, oltre ad aiutarci a trascorrere […]

    Rispondi

Write a comment