Arachidi, nocciole, mandorle… burri e creme fatti in casa!

frutta secca

Naturalino si sa, è la golosità fatta folletto… è per questo che oggi vuole proporvi una sana alternativa, gustosa ed economica, per le vostre colazioni e merende energetiche!

Grazie al consiglio di una fan del blog, Lucia M., abbiamo sperimentato il burro d’arachidi fatto in casa e, non contenti, abbiamo applicato la ricetta anche a mandorle e nocciole, così ci siamo creati una scorta di creme deliziose e genuine da spalmare sul pane fresco ogni mattina!

Questa è la ricetta di Lucia e a breve pubblicheremo un piccolo tutorial con i passaggi per creare anche una crema di nocciole e di mandorle… e una sorpresa anche per chi non ha voglia di mettersi ai fornelli!

Buon divertimento e buona scorpacciata!

arachidi

Burro d’arachidi

Ingredienti

350 gr di arachidi

1 cucchiaio di olio di oliva

½ cucchiano di zucchero di canna

Preparazione

Spellare le arachidi e metterle a tostare per un paio di minuti.

Frullare le arachidi lentamente fino a che non saranno diventate una crema morbida e profumata. Aggiungere a questo punto l’olio e lo zucchero e continuare a frullare per circa 10 minuti, fino a che non diventerà della consistenza giusta per essere spalmata.

burro-arachidi-casa

Le arachidi così tostate e frullate rilasceranno il loro olio nutriente, spalmate questo burro su del pane e abbinateci della frutta fresca e avrete ottenuto una colazione ricchissima di energia e di grassi buoni!

Il burro di arachidi fatto in casa si conserva in frigo anche per 3 settimane… se resisterete a non mangiarlo tutto il primo giorno!

Toast-con-banane-e-burro-di-arachidi

 

 

Related Post

2 comments

  1. Interessante !!!

    Se non disturbo lascio il mio blog
    https://oltreilmangiare.wordpress.com/

    Rispondi

Write a comment