Autoproduzione cosmetica

categories (13 Posts)

Acqua di rose… è sempre un piacere!

Guardando le prime rose che sono spuntate in giardino, anche quest’anno ho deciso di dedicare un po’ di tempo alla preparazione dell’acqua di rose.
Non ci vuole molto: petali, acqua e qualche contenitore di vetro… ma se volete sapere ancora più velocemente come si fa, c’è il mio video, dura poco più di 1 minuto!!
VIDEO TUTORIAL ACQUA DI ROSE

Per esperienza posso dire che l’acqua di rose è un prodotto tanto semplice quanto straordinario. Buona sia come tonico per il viso, ma anche per la pulizia della pelle di adulti e bambini. Rinfresca, tonifica, è naturale e delicata…
A parte petali ed acqua io non metto nessun conservante, quindi ne preparo una quantità che so di poter consumare entro una settimana al massimo. Se volete però far si che duri di più potete aggiungere un paio di cucchiai di alcool alimentare 95 gradi oppure del conservante per cosmetici (per questa dose circa 50

Il deodorante è d’obbligo, anche se fa freddo… meglio se fatto in casa!

L’argomento di cui parlerò in questo articolo può creare stupore a molti, titubanza a qualcuno e indifferenza dopo le prime righe a (spero!) pochi.
Avete mai pensato di autoprodurre un deodorante?

Riflettiamo. Tutte le mattine e tutte le volte che facciamo una doccia durante la giornata, riempiamo la nostra pelle di prodotti esterni spesso acquistati velocemente al supermercato o in profumeria.
Tra struccanti, tonici, creme viso, creme corpo, shampoo, bagnoschiuma, balsami, deodoranti, abituiamo la pelle ad assorbire una serie infinita di sostanze, tra le quali molte sono decisamente inutili o addirittura dannose.
Il deodorante va a contatto con una delle parti più delicate del nostro corpo, dove normalmente proliferano batteri e cattivi odori e noi, giustamente, cerchiamo di eliminarli.
Beh… purtroppo non tutti lo fanno!

L’acquisto di un buon deodorante prevede una spesa di almeno 3 Euro, ma il costo può alzarsi di molto se andiamo su brand importanti e che vantano caratteristiche miracolose (idratano, proteggono,

Dentifricio e collutorio fai da te… che è meglio!

Ho sempre pensato che fosse esagerato andare a guardare ogni singolo ingrediente dei tanti (troppi) prodotti che utilizziamo quotidianamente per l’igiene personale o per le pulizie di casa. Per non parlare delle cose confezionate a cui spesso (troppo spesso) ci affidiamo per merende, snack, colazioni, pranzi e cene… porre un po’ di attenzione in più, vedrete, vi farà risparmiare in denaro e soprattutto in salute!

Oggi ho analizzato un prodotto molto semplice e che fa parte della nostra quotidianità: il dentifricio.
Quale cosa più facile? Compro, lavo, risciacquo, ho l’alito fresco e via…
In realtà studiando con un po’ di attenzione gli ingredienti di cui si compone, nel comune dentifricio convivono una serie di sostanze assolutamente inutili per la funzione principale che dovrebbe avere, ovvero pulire i denti! Inoltre molte di esse sono purtroppo dannose se consideriamo che nell’arco della nostra vita le accumuliamo nell’organismo attraverso prodotti quotidiani e apparentemente innocui, come appunto un

Casa pulita, ambiente salvo e risparmio assicurato!

Abbiamo già parlato di come sia facile pulire e profumare la casa utilizzando ingredienti naturali, ma vogliamo semplificarvi ancora di più la cosa. Ecco qui un’idea semplice per avere sempre pronto un kit di pulizia assolutamente ecologico e molto economico… preparate gli ingredienti!

Questo kit è perfetto per lavelli incrostati, stoviglie opache, sanitari maleodoranti e calcare…
Niente panico! La soluzione è in cucina.

Ho sperimentato una pasta pulente al bicarbonato e subito dopo uno spray semplicissimo all’aceto, per lucidare e togliere le tracce di calcare.
Qui trovate il video tutorial!
Video Turorial
STRUMENTI E PROCEDIMENTO

Pasta pulente
Questa pasta bianca serve per la pulizia delle superfici tipo lavelli, piani lavoro in cucina, sanitari, ceramiche. Il bicarbonato insieme a poca acqua genera una soluzione molto satura e antibatterica, il bicarbonato viene usato in tante “ricette” per i prodotti di pulizia e detersione della casa.
L’olio essenziale al limone in più è un potente antibatterico e serve anche a lasciare un

Mani morbide e protette… in 3 fasi!

Con il calo gelido delle temperature e le prime a rimetterci un po’ di salute sono senza dubbio le nostre mani! Esiste un rimedio naturale per coccolarle e renderle davvero morbide, protette e bellissime… come sempre utilizzando solo ingredienti reperibili nella nostra cucina.

Se avete già delle screpolature oppure quelle fastidiosissime cuticole intorno alle unghie, ritagliatevi un po’ di tempo una sera prima di andare a letto, provate questa ricetta magica… non potrete più farne a meno!
Fase 1 – Maniluvio
Fate sciogliere 3 cucchiai di amido in polvere in una ciotola di acqua calda, circa un litro può andar bene. Immergete le mani per 15 minuti.

Fase 2 – Esfoliazione
Asciugate le mani e preparate una seconda ciotola con il succo di mezzo limone e 2 cucchiai di bicarbonato. Strofinate bene le mani con questo composto, insistendo sulle unghie e sugli ispessimenti della pelle.

Fase 3 – Idratazione
In questa fase si possono usare diversi rimedi,

Come combattere le zanzare con uno spray naturale fatto in casa

Le zanzare sono la tua tortura estiva?
Dimentica pure i vari prodotti aggressivi e inquinanti come le piastrine e gli unguenti puzzolenti…
Ho sperimentato con soddisfazione uno spray naturale fatto in casa, realizzato utilizzando basilico e un paio di delicatissimi oli essenziali.
Curiosi di sapere come si fa? Cominciamo subito!
Di seguito troverai la preparazione descritta passo passo e anche un video-tutorial.
Ti inserisco qui sotto anche una tabella con la comparazione dei costi di uno spray antizanzare autoprodotto, rispetto a quelli che si acquistano al supermercato… ne resterai sbalordito!
Buona lettura!

Se trovi utile questo articolo mi farebbe piacere saperlo, puoi lasciarmi un commento oppure mettere MI PIACE alla pagina Facebook dove troverai tanti altri consigli e una comunità di appassionati di oltre 800 persone!
Se ti piacciono le mie foto, seguimi anche su Instagram per conoscere più da vicino il mio mondo green… non costa nulla, ma mi renderà molto felice… Grazie! 🙂
Ingredienti e strumenti per

Tra streghe, fiori e leggende… l’oleolito di iperico!

Per chi non lo sapesse questa sarà una notte magica e Naturalino vuole raccontarvi una storia…
C’erano una volta delle donne, quelle che non le vedi mai troppo in giro.
Schive e riservate si dedicavano ogni giorno alle loro vite semplici; angeli del focolare, accudivano figli e mariti di giorno, ma di notte si trasformavano… in tempi bui e lontani…

La notte di San Giovanni cade tra il 23 e 24 giugno, molto vicina al solstizio d’estate. Proprio in questa notte le donne di un tempo si dedicavano alla raccolta di erbe e odori, fiori e piante che avrebbero usato nei mesi successivi per tisane, unguenti, tinture e liquori.

Qualcuno le chiamava streghe in termini negativi, immaginando chissà quali rituali assurdi… In realtà dobbiamo ringraziare queste donne, erboriste e guaritrici prima ancora che esistessero i medici, poiché hanno resistito ad ogni giudizio e ad ogni tribunale, per tramandare usi e costumi che oggi ci fanno

Come fare un’acqua corpo tonificante naturale!

Se sei qui è perché vuoi una soluzione cosmetica pratica e veloce per tonificare e rinfrescare la pelle del tuo corpo, magari con un prodotto naturale, che costi poco e fai da te!
Beh.. sei nel post(o) giusto… ce l’ho!!
 
In primavera ho sperimentato una deliziosa acqua per il corpo utilizzando petali freschi di rosa, lavanda e menta piperita.
Fra poco ti svelerò la mia ricetta, il risultato – vedrai – sarà qualcosa di meraviglioso: rinfrescante, tonificante e delicatissimo!
In mancanza di rose fresche, che ovviamente non si trovano tutto l’anno, possiamo utilizzare fiori essiccati della profumazione che preferiamo, io consiglio camomilla, malva o calendula che hanno anche numerose proprietà lenitive.
Tutti gli ingredienti si possono trovare in erboristeria oppure su siti specifici.
Più avanti nel post troverete un elenco dei prodotti che ho personalmente acquistato online e testato con soddisfazione.
Intanto, prima di iniziare, se ancora non hai messo un bel “mi piace” alla Pagina Facebook,

Arriva l’estate… è tempo di scrub e di idee regalo!

Che siate pronti o meno per la prova costume, una buona abitudine per migliorare l’aspetto della nostra pelle è sicuramente lo scrub!

Massaggiare il corpo con un prodotto naturale dermo-abrasivo è una pratica che oltre a dare piacere e relax, permette di rimuovere le cellule morte, favorendone quindi un ricambio e donando luminosità ed elasticità alla pelle.
Possiamo creare il nostro scrub corpo comodamente in cucina, selezionando ingredienti molto semplici!
Ecco alcuni esempi che Naturalino ha personalmente sperimentato con successo!
Qui trovate il videotutorial di 1 minuto e mezzo!
Scrub allo zucchero di canna, formula del 3-2-1!

3 cucchiai di zucchero di canna
3 cucchiai di olio di girasole
2 cucchiai di sale grosso
1 cucchiaio di olio di oliva
Riempite un barattolo di vetro con tutti gli ingredienti, mescolate e utilizzate prima della doccia sulle gambe. Il composto non deve essere né troppo oleoso, né troppo asciutto, regolate gli ingredienti in base anche alla vostra tolleranza sulla pelle.

Un buono scrub

Lipstick all’olio di mandorle dolci… per addolcire l’inverno!

L’olio di mandorle dolci è un dono straordinario della Natura.
Emolliente, nutriente, elasticizzante, ricco di vitamine e proprietà che lo rendono perfetto per tutti i tipi di pelle.
Proprio in questo periodo di sbalzi climatici dobbiamo proteggere le nostre labbra dalle screpolature del freddo, quindi Naturalino ha creato per voi una semplicissima ricetta per degli stick labbra fatti in casa, utilizzando solamente olio di oliva, olio di mandorle dolci burro di karité e cera d’api biologica.
Bando alle ciance, preparate gli strumenti e… godetevi il video!
Video tutorial lipstick labbra
Vi basteranno 2 minuti per scoprire come creare 5 lipstick genuini e d’effetto!